fbpx

Leggere Ovunque, il progetto di Associazione Forum del Libro a Tor Bella Monaca

Bellissimo e importantissimo progetto, che ha trovato luce proprio presso la sede del Municipio VI a Tor Bella Monaca: Leggere Ovunque, dell’Associazione Forum del Libro

leggere ovunque - tor bella monaca

Un pannello sulle quattro facciate della colonna al centro del piazzaletto d’ingresso del Municipio VI, qualche codice QR da inquadrare e decine di libri gratis da leggere: che meraviglia! Non ci sono parole per dire “GRAZIE” all’Associazione Forum del Libro che ha voluto realizzare a Tor Bella Monaca il suo progetto. Un progetto tanto semplice quanto eccezionale. Davanti all’ingresso degli uffici del Municipio VI, nel piazzaletto antistante all’ingresso del teatro, c’è una colonna. Sulle sue facciate, sono affissi dei pannelli, con le copertine dei libri che si possono leggere gratuitamente.

Mi avvicino, leggo qualche titolo – per esempio “Lo scarabeo d’oro” di Edgar Allan Poe, oppure duecento dei sonetti di Giuseppe Gioachino Belli – decido quale leggere e inquadro il corrispettivo codice QR con il mio telefono. In un batter d’occhio ecco che mi rimanda alla pagina di LiberLiber che mi permette di leggere o scaricare il libro GRATUITAMENTE. Si sarà capito leggendo queste poche righe, forse: sono estremamente felice. Un progetto del genere, in un quartiere del genere, in un contesto socio-culturale del genere è, semplicemente, bello. Non ho altro da aggiungere, se non di invitare chiunque ad andare a vedere, io l’ho fatto: Veni, vidi, legi.

Un progetto Forum del Libro e Liber Liber

leggere ovunque - tor bella monaca

Torno in me. Questa di Tor Bella Monaca è la “Prima biblioteca del progetto eLOV – Leggere Ovunque – leggiamo nella nota dell’Associazione Forum del Libro – Un progetto del Forum del libro e del Municipio Roma VI, in collaborazione con l’Associazione Liber Liber”. Liber Liber è un’associazione fondata ufficialmente nel 1994 che ha come obiettivo quello di divulgare la lettura e la cultura, favorendo l’accesso libero ai contenuti. Di fatto, grazie al Progetto Manuzio (storico editore veneziano, protagonista della stampa italiana ed europea rinascimentale), Liber Liber è la più grande biblioteca digitale italiana accessibile gratuitamente.

Il progetto sbarcato a Tor Bella Monaca presenta un pannello con libri suddivisi per categorie: abbiamo libri di scrittrici, libri per ragazzi, classici italiani, classici dal mondo, opere teatrali, poesia e persino spartiti musicali. Liber Liber è a disposizione per estendere il progetto: “Se volete realizzare qualcosa di simile anche nel vostro quartiere, nel vostro negozio, nella vostra scuola”, l’associazione è pronta a collaborare cliccando qui.

Buona lettura a tutti.

Flavio Quintilli

Redazione

Redazione

Questo articolo rappresenta un lavoro redazionale, costruito da più persone e condiviso da tutti gli autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *