fbpx

“Libro sospeso” nella libreria di Castelverde per regalare il Natale a chi ha bisogno

L’unica libreria di Castelverde lancia l’iniziativa del libro sospeso e progetti di solidarietà per regalare il Natale ai più bisognosi

Libreria Infinite Parentesi, via Pedicciano 4
Libreria Infinite Parentesi, via Pedicciano 4

Infinite Parentesi – librerie di quartiere è la libreria indipendente di Castelverde, in via Pedicciano 4. In vista del Natale, la libreria ha deciso di lanciare l’iniziativa “Un libro in sospeso”, che riprendendo la tradizione napoletana del “caffè sospeso”, si pone come obiettivo quello di diffondere la lettura. Il progetto consiste infatti nell’acquisto di un libro che viene lasciato all’interno della libreria e successivamente donato a un anziano che ne farà richiesta, per regalare un poco di conforto a chi purtroppo vive la solitudine.

Infinite parentesi è “Un luogo che offre un’alternativa culturale nella profonda periferia di Roma Sud-Est – scrive in un post Fabrizio Compagnone, capogruppo del PD in Municipio VI – tra continui progetti con le scuole dove le scuole, in alcuni casi, (purtroppo) neanche ci sono. Corsi professionali di inglese per tutte l’età e tanto altro.” Ma la solidarietà di Castelverde non si ferma qui: un’altra splendida iniziativa è “Le Scatole di Natale di Roma”.

Scatole di Natale da donare

Il progetto Scatole di Natale di Roma vuole dare un po’ di gioia ai più bisognosi, in questo periodo strano e difficile ma pur sempre natalizio. Per partecipare basta prendere una vecchia scatola delle scarpe e metterci dentro:

  1. Una cosa “calda”, come guanti, sciarpa, cappellino, maglione, coperta ecc.
  2. Una cosa “golosa”, come le caramelle
  3. Un passatempo, che sia una rivista, un libro, sudoku o matite o altro ancora
  4. Un prodotto di bellezza
  5. Un biglietto gentile, “perché le parole valgono anche più degli oggetti”

Se volete partecipare con la vostra Scatola di Natale, dovrete semplicemente consegnarla presso la libreria Infinite Parentesi di via Pedicciano entro lunedì 14 dicembre. Al termine della raccolta, tutti i pacchi ricevuti verranno consegnati al Centro di aggregazione giovanile “il muretto”. Per maggiori info, rimandiamo alla pagina Facebook della libreria.  Quella di Infinite Parentesi è una realtà unica, del suo genere, nell’intero territorio del Versante Prenestino. 

Erika Nicole De Bonis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *