fbpx

Blitz antidroga all’alba. Giro d’affari di 5-10mila euro al giorno

In zona Borghesiana arrestato un 55enne calabrese, considerato dagli inquirenti il capo dell’organizzazione. 13 arresti

Terza operazione antidroga in 10 giorni, che ha portato complessivamente a 13 arresti. Questa mattina alle 4:30 molte persone hanno segnalato la presenza di un elicottero, fulcro, come si è venuti a sapere successivamente, dell’operazione condotta dai Carabinieri del Gruppo Frascati. Le indagini, condotte tra 2015 e 2018, hanno permesso ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati di individuare l’esistenza di un’organizzazione formata da soggetti italiani dediti alla gestione del traffico di droga, in particolare cocaina, all’interno del quartiere Borghesiana. A capo dell’organizzazione un 55enne, di origine calabrese, ma residente a Roma da diversi anni, il quale, coadiuvato anche da parenti, era riuscito ad assicurare una forma di controllo capillare all’interno dell’intera borgata. Le indagini, grazie anche all’ausilio di intercettazioni telefoniche ed ambientali, hanno consentito di individuare i vari spacciatori e di cristallizzare le diverse compravendite di cocaina, nonché di individuare il fornitore del gruppo in un 43enne romano, cognato del promotore, residente a Tor Bella Monaca. I Carabinieri hanno accertato l’esistenza di un’importante piazza di spaccio, nata oltre dieci anni fa, organizzata in turni di lavoro con vedette capace di assicurare la fornitura della cocaina nel corso delle 24 ore grazie alla continua presenza di spacciatori che, previo contatto telefonico, assicuravano la consegna della sostanza stupefacente. Le indagini avrebbero accertato che l’attività di spaccio avveniva quotidianamente, per l’interno arco della giornata e senza sosta con oltre 150 episodi giornalieri di spaccio, in particolare cocaina ed hashish. Per gli investigatori il volume di affari dell’organizzazione era di circa 5mila euro al giorno con punte di 10mila nel fine settimana.

Flavio Quintilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *