Altre grane per il M5S. Nanni chiede commissione per mancato rispetto di parità di genere

Il consigliere Dario Nanni aveva già protocollato una lettera al Prefetto di Roma per denunciare la situazione del Municipio VI e chiedere il suo intervento

Dario Nanni (Misto) consigliere del Municipio VI delle Torri
Dario Nanni (Misto) consigliere del Municipio VI delle Torri

Continuano le grane in tema di parità di genere per il Movimento Cinque Stelle. Il consigliere Dario Nanni (Misto) ha appena protocollato la richiesta di una commissione specifica per il tema della mancata parità di genere nella Giunta del Municipio VI delle Torri. La Giunta guidata dal Presidente Roberto Romanella, infatti, ha soltanto due donne (Katia Ziantoni all’Ambiente e Riccardina Sgaramella alle Politiche Sociali) su sette assessori: una quota del 28% contro il 40% previsto per legge.

“In attesa dell’intervento del Prefetto – scrive in una nota Dario Nanni – oggi ho presentato richiesta formale di convocazione della commissione pari opportunità sulla vicenda del mancato rispetto della parità di genere nella Giunta municipale”. Nanni aveva infatti già inviato una lettera al Prefetto di Roma il 29 novembre, denunciando la situazione della disparità di genere e chiedendo l’intervento del Prefetto.
“Ricordo al presidente del Municipio – continua la nota di Nanni – che questa richiesta non è una mia valutazione soggettiva ma quanto previsto dalle norme, e più esattamente della legge 56 del 2014. Faccio presente inoltre che sono 4 mesi che il Segretario Comunale e il Direttore del Municipio gli hanno ufficialmente scritto affinché ottemperi a quanto previsto dalle norme. È surreale – conclude Nanni – che proprio chi rappresenta un partito che negli anni ha fatto la morale agli altri su trasparenza e rispetto delle leggi oggi che governa non rispetti quanto previsto dalle stesse norme”.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *