Liste d’attesa negli Ospedali o nelle Asl? No grazie

Venerdì 6 dicembre, ore 17:30, a La Via del Fare (via dei Colombi 163/A, Torre Maura), verrà spiegato come fare!

la via del fare, venerdì 6 dicembre

La Via del Fare è un’associazione di Torre Maura che opera da anni nel sociale. Recentemente, abbiamo parlato di loro in relazione all’enorme contributo che hanno dato – e tuttora danno – ai ragazzi della SS Lazio Audaci Boys, del Basket in Carrozzina.

Sul loro sito, è comparso questa interessante notizia, che riportiamo integralmente:

Cosa sono le liste d’attesa?
Come si possono evitare?
Quando si può richiedere l’intramoenia?
Scopri come evitare le liste d’attesa negli ospedali o nelle ASL!
La CGIL e lo SPI informano i cittadini su come fare andando in intramoenia e pagando solo il ticket.
Esiste una norma del 1998 che prevede che quando il sistema sanitario non sia in grado di dare gli appuntamenti nei tempi previsti, il cittadino possa effettuare la stessa prestazione in intramoenia, pagando solo il ticket.
Venerdì 6 dicembre alle ore 17.30 ne parliamo insieme con Natale Di Cola, Segretario della CGIL di Roma e del Lazio, presso la sede dell’associazione La VIA DEL FARE.
Ti aspettiamo!

“Questa sarà il secondo appuntamento dedicato alla risposta delle emergenze del territorio – ci ha spiegato telefonicamente Daniela Cioccolo, presidente de La Via del Fare – Insieme alla CGIL, infatti, abbiamo iniziato una serie di appuntamenti tematici sulla base delle necessità che ci sono rappresentate dai cittadini”.

Il primo appuntamento, era stato l’incontro del 27 settembre incentrato sull’ambiente – in occasione del Global Climate Strikeinsieme al Sottosegretario Roberto Morssut (PD).

“Una problematica molto sentita – continua Cioccolo – riguarda le liste d’attesa agli ospedali o alla Asl. Io stessa, in questo momento, sto vivendo sulla mia pelle cosa significa”.

L’appuntamento è insomma per venerdì 6 dicembre, ore 17:30, nella sede de La Via del Fare a Torre Maura, in via dei Colombi 163/A. Attenzione, però: troverete la sede piena di giocattoli, frutto della “Raccolta per un Natale solidale – spiega Daniela Cioccolo – in collaborazione con la parrocchia Santa Maria della Fiducia di Borghesiana”.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *