Salvini, Orban alleanza di ferro contro l’accoglienza dei migranti

 Salvini e Orban sfidano Bruxelles: “La nuova Europa inizia da noi”.
A Milano nasce un accordo in chiave elettorale: un’intesa contro l’accoglienza dei migranti e un attacco al vecchio establishment.

 

Di conseguenza Macron sfida Orban e Salvini: “Io sono il vostro avversario.” Il premier francese reagisce dopo la nascita dell’asse Roma-Budapest: “Non cederò su nulla. Sono il loro oppositore”. 

Salvini risponde: ” “Il primo che dovrebbe mostrare la sua solidarietà e disponibilità è il presidente francese riaprendo il confine a Ventimiglia”.

L’Italia sulla strada di Visegrad
Un cambio di passo senza precedenti che significherebbe per l’Italia seguire la strada dei Paesi di Visegrad e in parte dell’Austria del cancelliere Sebastian Kurz e rinunciare al ruolo storico di guida Uetra i grandi Paesi fondatori.

Orban su Salvini : ” A nome dei cittadini ungheresi ho ringraziato Salvini. Noi ungheresi siamo tipi leali, che non dimenticano. Ricordo che quando fummo attaccati nell’UE, lui intervenne e prese le nostre difese e questo ha fondato la nostra amicizia. Salvini gode di rispetto rilevante in Ungheria, credo vincerebbe se si candidasse là, ma per ora, grazie a Dio, non si candida”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *