Di Maio dichiara : ” Via concessioni ad autostrade “

Di Maio: “Via concessione ad Autostrade. Ci sono 40 morti, non pagheremo penali”

 

Il premier Conte ha dichiarato: “Avvieremo la procedura per la revoca senza attendere le risultanze in sede penale”. Accuse durissime anche dal ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, dal vice premier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, così come dal vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.
Di Maio ha ribadito che: “I responsabili hanno un nome e cognome e sono Autostrade per l’Italia”. Toninelli ha annunciato che: “Se non sono capaci di gestire le nostre autostrade, lo farà lo Stato”

 

Ma revocare la concessione significherebbe dover ripagare la società, il non rispettare le procedure esporrebbe lo Stato a un ricorso che potrebbe far salire i costi ancora di più. Il risultato potrebbe essere un grandissimo indennizzo per la famiglia Benetton, l’ opposto delle intenzioni dichiarate dal governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *