Salvini sui migranti: “Le ong protestano, gli scafisti perdono affari”

Le ong protestano e gli scafisti perdono i loro affari? Bene, noi andiamo avanti così!”. A dirlo, su Twitter, è il ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

 

La Guardia Costiera Libica nelle ultime ore ha salvato e riportato a terra 611 immigrati.

D’altro canto la guardia costiera Italiana non ha coordinato nessuna di queste operazioni, come falsamente dichiarato da una Ong straniera e da un parlamentare di sinistra. Il deputato ha inoltre denunciato, che uno dei gommoni segnalati oggi dalla Guardia Costiera italiana con 108 persone a bordo nel Mediterraneo e’ stato soccorso dalla Nave Asso Ventotto, battente bandiera italiana, che si sta dirigendo verso Tripoli.

Secondo il giornale Repubblica, la decisione è stata presa perché la Guardia costiera italiana ha dato indicazioni di coordinarsi con la marina libica. Fratoianni: “Un precedente gravissimo, un vero e proprio respingimento collettivo”. Salvini: “È falso, la Guardia costiera italiana non ha coordinato e partecipato a nessuna operazione”. L’ Agenzia per i rifugiati: “Libia non è un porto sicuro”

Male informati”, scrive il ministro dell’Interno. Mentre l’Unhcr ha comunicato di aver iniziato a raccogliere informazioni sul caso perché la “Libia non è un porto sicuro”.

il Consiglio d’Europa ha ribadito che “nessuna nave europea può riportare migranti in Libia perché contrario ai nostri principi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *