Roma, una via per Almirante grazie alla mozione di Fratelli d’Italia. Ma la Raggi blocca tutto

In diretta tv la Raggi dice di non essere a conoscenza della decisione dell’Assemblea Capitolina di intitolare una via ad Almirante grazie alla mozione di Fratelli d’Italia. “Il Sindaco prende atto della volontà dell’aula”, salvo poi smentire: “Nessuna strada a Roma sarà dedicata a Giorgio Almirante”

Esponenti e militanti di Fratelli d’Italia nel 2014 trasformarono via dei Cerchi in Largo Giorgio Almirante. Sulla destra si riconoscono l’attuale Senatore Francesco Lollobrigida e il capogruppo in Assemblea Capitolina Andrea De Priamo

Una via per Almirante a Roma, una mozione di Fratelli d’Italia approvata in Campidoglio il 14 giugno. “Vittoria storica della destra italiana e romana”, scrivono in una nota congiunta i consiglieri capitolini. In particolare Rachele Mussolini, della lista civica “Con Giorgia”, commentava l’approvazione di questa mozione come “Un gesto di equilibrio, di equidistanza e superamento del conflitto ideologico”.

Sarebbe stato bello, troppo bello per essere vero. Virginia Raggi, in diretta tv, alla domanda di Bruno Vespa sulla via, si dice sorpresa. Non era in aula in quel momento e non sapeva della decisione presa. “Condivide il provvedimento?” le chiede Bruno Vespa. E lei rispondeva: “Se l’aula ha votato favorevolmente credo assolutamente di sì. Se è passato vuol dire che i consiglieri si sono determinati e vogliono comunque intitolare la strada a questo personaggio. Il sindaco prende atto della volontà dell’aula, che è sovrana come il Parlamento”.

Appena saputa la notizia sono iniziate le polemiche della sinistra. Addirittura esponenti politici locali del Partito Democratico si sono espressi dichiarando che avrebbero presentato mozioni per non far intitolare la via nel proprio municipio. Un parapiglia generale, un andirivieni di chiacchiere insensate contro Giorgio Almirante, guida storica del Movimento Sociale Italiano.

Una via per Almirante. No, non si poteva fare. Roma ha via Petroselli, viale Togliatti, Roma ha i suoi compagni. Una via per Almirante? No. La Raggi fa dietrofront, bruscamente. “Nessuna strada a Roma sarà dedicata a Giorgio Almirante”, dichiara il Sindaco, mentre stamattina i consiglieri grillini preparano una mozione per bloccare quella votata ieri. Prima firmataria: Virginia Raggi.

 

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *