fbpx

Italia in stallo politico, l’unica cosa certa è la disoccupazione a livelli record

Secondo Eurostat, la crescita del tasso di disoccupazione dal 2008 ad oggi è del 67 per cento, un dato di certo non incoraggiante.

 

sempre secondo Eurostat siamo il terzo Paese, dopo Grecia e Spagna ad avere il maggior tasso di disoccupati di lungo periodo.

La disoccupazione è la condizione di mancanza di un lavoro per una persona in età da lavoro che lo cerchi attivamente, sia perché ha perso il lavoro che svolgeva (disoccupato in senso stretto), sia perché è in cerca della prima occupazione (inoccupato).

In Italia, ormai dal lontano 2008 questo trend non ha fatto altro che aumentare, levando sogni speranze e diritti a molte persone.

La nostra Repubblica è fondata sul lavoro tanto che nell’articolo 1 troviamo scritto che:

”L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.” 

La politica dal canto suo ancora non ha trovato risposte a tutte le domande che ogni giorno noi cittadini ci poniamo.

Salvini e Di Maio riusciranno a trovare un’intesa e soddisfare le promesse fatte in campagna elettorale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *