Friuli Venezia Giulia: Lega al 35%, Cinque Stelle crolla al 7%. Salvini: “Sono pronto a governare l’Italia”

In Friuli Venezia Giulia il centrodestra con il 62% asfalta tutti gli avversari. Lega al 35%, Salvini: “Sono pronto a governare l’Italia”. Centrosinistra al 26%, Movimento Cinque Stelle crolla al 7% Il centrodestra unito stravince in Friuli Venezia Giulia. Fedriga Continua a leggere Friuli Venezia Giulia: Lega al 35%, Cinque Stelle crolla al 7%. Salvini: “Sono pronto a governare l’Italia”

Sergio Ramelli, quando uccidere un fascista non era reato. La storia di Sergio rivive a fumetti con Ferrogallico.

Sono passati 43 anni dal 29 aprile 1975 quando Sergio Ramelli, militante del Fronte della Gioventù, fu brutalmente assassinato dagli estremisti di sinistra di Avanguardia Operaia Sergio Ramelli non aveva ancora 20 anni quando fu brutalmente ucciso dagli estremisti di Continua a leggere Sergio Ramelli, quando uccidere un fascista non era reato. La storia di Sergio rivive a fumetti con Ferrogallico.

Accordo di Governo PD-Cinque Stelle: togliere tv e giornali a Berlusconi

È una ossessione quella che accomuna il Movimento Cinque Stelle e il Pd: il suo nome è Silvio Berlusconi. Nel programma di Governo che il partito di Di Maio vuole far firmare al Pd c’è l’idea di togliere tv e Continua a leggere Accordo di Governo PD-Cinque Stelle: togliere tv e giornali a Berlusconi

Quando il 25 aprile era una festa fascista per celebrare la nascita di Guglielmo Marconi

Con Regio Decreto il governo fascista stabilì che il 25 aprile dovesse essere festa nazionale, per celebrare la nascista di un grande italiano. Guglielmo Marconi. Ma fu fascista, così il partito comunista se ne appropriò Il 25 aprile 1874 nacque Continua a leggere Quando il 25 aprile era una festa fascista per celebrare la nascita di Guglielmo Marconi

Natale di Roma per la Raggi: va a un’altra festa e dice che è la sua

L’anno scorso la Raggi aveva festeggiato i “2700 anni di Roma” in un tweet poi cancellato. Quest’anno confonde via Petroselli con il Circo Massimo. Natale di Roma per la Raggi: mai ‘na gioia “Una festa di strada, condivisa, diffusa, partecipata. Continua a leggere Natale di Roma per la Raggi: va a un’altra festa e dice che è la sua

Lo strappo di Fico a Di Maio: Governo con il PD. Ciao ciao Salvini

Il presidente della Camera Roberto Fico potrebbe far saltare il progetto di Di Maio di sedere sulla poltrona del Presidente del Consiglio. Fico guida all’apertura al Partito Democratico per “non morire salviniano”. Il Presidente Fico potrebbe dar seguito all’anima progressista Continua a leggere Lo strappo di Fico a Di Maio: Governo con il PD. Ciao ciao Salvini

Molise, elezioni regionali 2018: vince il centrodestra. Crolla il M5S, meno 13 punti

Dal Molise un segnale di Governo: avanti il centrodestra. M5S fermo a -6, centrosinistra sparito. La vittoria di Danilo Toma Con il 44% dei voti (su un totale di circa il 52% dei votanti, poco più di 150mila) vince il Continua a leggere Molise, elezioni regionali 2018: vince il centrodestra. Crolla il M5S, meno 13 punti

Napoli in festa, Juve battuta nel finale

Dopo il fischio finale della partita scatta la festa a Napoli. Botti e fuochi d’artificio, un’intera città scende in piazza a festeggiare.   È bastato tornare a meno uno dalla Juventus, per far scattare la festa a Napoli. Una festa Continua a leggere Napoli in festa, Juve battuta nel finale

Tor Bella Monaca, l’associazione Giglio Bianco distribuisce generi alimentari a persone in difficoltà

Il presidente Alba Capretti ha trovato ospitalità presso l’associazione Cives Romanus in via Duilio Cambellotti 167/B Tor Bella Monaca non è soltanto spaccio e criminalità. È anche volontariato, come quello che Alba Capretti, presidente dell’associazione Giglio Bianco, svolge in via Continua a leggere Tor Bella Monaca, l’associazione Giglio Bianco distribuisce generi alimentari a persone in difficoltà

Assad restituisce la Legion d’onore alla Francia

Bashar al Assad ha restituito alla Francia la medaglia di Gran Croce della Legion d’Onore, che gli era stata conferita da Jacques Chirac nel 2001. La motivazione, secondo i siriani, è legata ai raid condotti una settimana fa dai francesi, insieme a Stati Uniti e Gran Continua a leggere Assad restituisce la Legion d’onore alla Francia